What about a Ketogenic Diet?

The ketogenic diet has been in vogue for some years. However, this type of diet has long been used to treat conditions such as epilepsy.

Originally used for children with epilepsy to reduce seizures, the ketogenic or Keto diet was developed in the 1920s.

This diet first demonstrated anticonvulsant effects in epileptics. In recent years, the keto diet has gained popularity as a quick method of losing weight. The ketogenic diet is also used to improve the symptoms of type 2 diabetes and cardiovascular disease.

When the ketogenic diet is practised in the therapeutic field, its duration varies from a few weeks to several years, depending on the expected results.

What are the advantages, disadvantages, dangers and therapeutic indications of the ketogenic diet?

Advantages and disadvantages of the ketogenic diet

  • feeling of satiety ;
  • no calorie restriction;
  • good intake of quality fats and proteins;
  • rapid weight loss;
  • Potentially positive effect on blood lipid levels.
  • Negatives of the keto diet

However, there are some disadvantages to the ketogenic diet, such as

  • unpleasant side effects in the first few weeks (ketogenic flu);
  • little dietary diversity;
  • no deviations allowed;
  • difficult to follow ;
  • monotonous;
  • not compatible with a fulfilling social life.

What are the dangers of the ketogenic diet?

During the first few weeks, very unpleasant effects can occur. This is known as ketogenic flu and is a transitory period that almost always accompanies the transition of the body into a state of ketosis.

Beware, some side effects seem to persist even after the transition period, such as

  • hypoglycaemia (drop in blood sugar levels)
  • dehydration;
  • an increased risk of urinary lithiasis or kidney stones;
    constipation.

A fibre and vitamin supplement is recommended when following this diet:  Revolyn Keto Burn Original.

What are the therapeutic indications of the ketogenic diet?

In addition to weight loss, the ketogenic diet is used in the treatment of various pathologies:

  • epilepsy ;
  • cancers ;
  • inflammatory diseases, etc.

This is why it was originally created in the 1920s.

Some figures to go further

As the ketogenic diet is very high in fat, there are still many concerns about its potential negative impact on cardiovascular risk.

According to a recent 2013 study, not only does the ketogenic diet result in greater weight loss than a low-fat diet, but it also has a positive impact on:

  • blood pressure ;
  • HDL cholesterol levels (good cholesterol);
  • blood triglycerides.
  • The ketogenic diet has also been shown to increase LDL (bad) cholesterol levels. In fact, saturated fats may not be as bad as we think.

These new data are still recent, but should be taken into consideration.

In terms of weight loss, it has been shown that the ketogenic diet is more effective than a low-fat diet. Indeed, multiple studies have compared low-fat or high-protein, medium-carbohydrate diets to the ketogenic diet.

The results show that in the short term (1 year or less), the ketogenic diet is more effective in weight loss. However, very few studies have evaluated the effects of this diet in the longer term.

Dietitian’s opinion on the ketogenic diet

The ketogenic diet is a diet that does not really respect the basic rules of a balanced diet. It excludes many food groups and seems to forget the notion of pleasure.

The removal of grain products, legumes and fruit can lead to certain deficiencies in fibre, vitamins and antioxidants, which play many roles in health. This why all keto diet should be accompanied by Revolyn Keto Burn, the food supplement adapted to this diet.

Revolyn Keto Burn Diet

However, it is difficult to deny the proven positive effects that this diet appears to have on health. Although it is difficult to recommend the ketogenic diet at the moment because of its very restrictive nature, numerous studies underway should make it possible to see a little more clearly in the years to come.

Also buy Revolkyn Keto Burn here: Revolyn Keto Burn Website

Impotence in Men – The most effective Solution: Potencialex

It is difficult to say how many people are affected by erectile dysfunction, because the results of studies vary widely depending on the type of data collection, the questions asked, and the subjects selected. vary greatly in some cases, ranging from less than ten percent to more than 50 percent. However, the studies at least indicate that they occur more frequently with increasing age.

Erectile dysfunction can:

Occur without an identifiable cause, happen as a result of another disease or an injury, occur as a side effect of certain medications.

If the man has never been able to get or maintain an erection, doctors call this primary erectile dysfunction.

If the problem occurs later in life, after the man has already had and been able to maintain erections, medicine refers to this as secondary erectile dysfunction. The latter is the more common variant.

This problem can be difficult to discuss with someone, but you can find an effective solution without having to leave your home: Potencialex Acquista

Erectile Dysfunction: Symptoms

The most noticeable symptom of erectile dysfunction is that the man is unable to get an erection hard or persistent enough to have intercourse to have sexual intercourse. The fact that the penis occasionally fails to become erect or slumps early is normal. Warning signs that erectile dysfunction may be pathological include the following could be, for example:

  • A feeling of numbness in the area of the buttocks and genitals.
  • Absence of nocturnal and morning erections
  • Muscle cramps in the legs during exertion (such as walking) that subside immediately at rest. It could be intermittent claudication, the so-called “window shopper’s disease”, in which the arteries are only supplied with blood to a limited extent. One symptom is erectile dysfunction.

Stress and anxiety are often involved in psychologically induced erectile dysfunction. Under stress, the body produces a lot of cortisol. This is a hormone which is released in the body in dangerous situations. The body decides between flight and fight. Both are bad, because in this situation the body also secretes also releases adrenaline, which works against an erection. A sudden onset of erectile dysfunction associated with a life-changing event such as loss experience and traumatic experiences is also typical of psychologically induced erectile dysfunction.

If you already have these symptoms you can attack the problem with a natural supplement: Potencialex Original

Erectile Dysfunction: Treatment

Underlying conditions of erectile dysfunction should be adequately treated. This includes good medication to control blood pressure in the presence of hypertension. existing hypertension. Likewise a lowering of high blood lipid values.

Psychotherapy can be helpful for anxiety disorders, depression or other mental illnesses. Patients with physically induced erectile dysfunction could also erectile dysfunction could benefit from psychotherapy. At the beginning of therapy, it is not easy because the patient and therapist need to establish a basis of trust. need to establish a basis of trust. In the longer term, psychotherapy shows good results.

Drug treatment classically includes phosphodiesterase-5 inhibitors (PDE-5 inhibitors). These interfere with the ability of the penile blood vessels to contract. blood vessels of the penis and ensure an adequate inflow of blood into the erectile tissue. They are taken before sexual intercourse.

Many men have already seen how effective Potencialex is: Potencialex Commenti

 

Eroxel, the best Dietary Supplementation as a Sexual Stimulant?

Erectile dysfunction means that a man cannot have an erection, or maintain it for long enough to have sexual interaction. It isn’t difficult to get a penis and/or it doesn’t go down as quickly. To be considered erectile dysfunction, the problems must last at least six months.

Erectile dysfunction, also known as “impotence”, is often a gradual process that occurs during sexual intercourse with a partner or during masturbation. This could be due to vascular constrictions. Erections are a normal part of the sleep cycle for any healthy man. If they don’t occur, this is a sign of a medical problem.

Dietary supplements for sexual stimulant?

It is best to not wait too long to see if your performance drops in bed. Instead, you can counteract the problem directly using natural methods. Sometimes, it is possible to avoid heavy medication.

Supplements are often ignored, seen as unnecessary or promoted – this is a mistake! Many people lack essential nutrients. Dietary supplements are a simple, effective way to add nutrients to your diet. You can determine if there is a nutritional deficiency and what nutrient is missing by consulting a doctor.

Dietary supplements can be used to correct deficiencies and restore or maintain balance in the body. It is a great way to fight the causes of problems without putting your health at risk.

Erectile dysfunction remedies can be used to treat the symptoms temporarily. This is because the symptoms are a sign of a larger problem. It is effective in reducing erectile dysfunction symptoms and allowing you to rekindle sex. Over-the-counter nutritional supplements can’t provide the same sharp performance boost as stimulants. Because nutrient absorption occurs over a longer time period, but also has an extended effect that allows for a return of good sexual activity.

What nutrition supplements are available to increase potency?

Products that target nutritional deficiencies (e.g. zinc, selenium, folic acid, arginine, ginkgo,etc.) Some people want to increase potency by adding those active ingredients. They are usually plant-based and natural. Supplements can have different effects on people than medicines. There are some people who have severe allergies and others that do not need special attention. Each person has different nutritional needs, which makes it hard for people to find the right products.

Here’s a quick list:

Zinc, Folic acid and Selenium

After expert consultations and the evaluation of numerous medical studies, the EU confirmed that the active ingredients folic, zinc, and selenium were essential for fertility, potency, reproduction, sperm formation, and testosterone levels in human beings. They also provide a long-term increase in performance. The body will have longer-term energy availability than a temporary boost. They can also be used as stimulants for sexual activity. With more energy, you will be able to stay active longer and in all areas. They are a great alternative to Viagra, and they have a lasting effect in preventing erectile dysfunction. They can also be used to treat fatigue, physical ailments, and concentration problems.

L-Arginine

L-Arginine, an amino acid that is responsible for the formation nitric oxide in blood vessels, is responsible. Not only is it important for protecting blood vessels in the penis but also for the entire body. L-Arginine can be used to increase blood flow and widen blood vessels. This is helpful for hypertension and erectile discomfort caused by circulatory problems. L-arginine can be found in nuts and fish, as well as in various dietary supplements. These products have a natural effect on your body and can be used as a treatment. However, they should not be considered a medicine.

Ginkgo biloba

Ginkgo biloba extract has two compounds (flavonoids, terpenoids), that are strong antioxidants. They may slow down the development of age-related illnesses by counteracting oxidative stresses, which is often a major cause of death.

Ginseng

This plant has a genitourinary effect, strengthening erection and toning penis muscles. Ginseng can also be used to combat infection, reduce inflammation, and remove stagnation.

==> Eroxel has proved to be the best stimulant that contains all those ingredients and much more: Eroxel.

How is Vanefist Neo able to help you Lose Weight?

The “miracle” diet is back at the forefront of the news at the start of spring. Although fat burners are popular, do they actually help you lose weight? We tested Vanefist Neo and yes, it really helps! But it is essential to combine natural fat burners with a healthy lifestyle to achieve weight loss that is sustainable and effective.

See here: Vanefist Neo Utilizzo.

What is a fat-burner?

Before you rush to buy any product, let us first define what a “fat burner” is. These “fat burners”, which are stimulants for the body, will increase energy production. This is how to reduce fat mass and make it more energy. It is essential to adapt your diet to achieve your goal to reduce the fat mass.

What’s the role of the fat-burner?

A good fat burner will allow the body to not only put excess fat back in circulation through a specific diet but also burn it. It is what Vanefist Neo does. Fatigue can quickly develop when you eat a restrictive diet. According to nutritionists, fat burners are essential support for the body. Physical activity can be beneficial depending on the goals. It will help the body manage toxins better and create muscle.

See here: Vanefist Neo Integratore alimentare.

How can you keep your figure healthy?

A healthy lifestyle is important. You can eat healthy and follow a diet that suits your goals. Experts recommend that you take fat burners before meals to increase motivation. Natural fat burners such as Vanefist Neo can be just as effective. It contains Glucommanan, Cocoa, Vitamin B1 & Vitamin B6. These are far less harmful than some chemical compositions. Healthy eating habits are the best way to slim down.

See here: Vanefist Neo Dove acquistare.

Who are fat burners for?

Anyone who wants to improve their body, regain their health and vitality. No matter your age, gender, or sexual orientation, feeling happy about your body can be a great motivator.

Domande più importanti sulla gotta

La gotta è una condizione che provoca la cristallizzazione di un sale di acido urico (sodio-urato) nei tessuti, soprattutto nelle articolazioni. Abbiamo fornito una spiegazione dettagliata qui sotto che affronta le domande più comuni che i pazienti hanno su questa condizione.

Check here for the best natural treatments: Rimedi casalinghi per la gotta.

1.- È possibile avere un attacco di gotta con livelli normali di acido urico?

Sì, può accadere in ben 50% dei pazienti. La quantità di acido urico nel sangue al momento dell'attacco infiammatorio non è sempre indicativa della quantità di cristalli di urato che si sono accumulati nelle articolazioni. I pazienti con sintomi gottosi possono avere livelli normali di acidi urici. Tuttavia, ci sono casi in cui i pazienti non hanno sintomi e quelli con gravi sintomi gottosi. La gotta può essere diagnosticata anche se un esame del sangue mostra un livello normale di acido urico.

2. Si tratta di gotta se gli esami del sangue mostrano alti livelli di acido urico?

La gotta e l'iperuricemia sono due concetti distinti. Alti livelli di acidi urici nel sangue sono chiamati iperuricemia. È definito come un livello superiore a 6,8 mg/dL (7mg/dL per convenzione) che è il punto in cui si cristallizza. La gotta è quando ci sono cristalli di urato nei tessuti (articolazioni e reni). La gotta è una condizione che colpisce una persona su dieci che ha alti livelli di acido urico. Tuttavia, l'iperuricemia cronica può spesso essere accompagnata dalla gotta. Alti livelli di acido urico nel sangue su base regolare potrebbero indicare che non siamo in grado di eliminarlo correttamente, che la nostra produzione è più alta del normale, o entrambi. I depositi cristallini possono svilupparsi nel tempo, il che può causare vari sintomi, come problemi articolari, renali e di altro tipo. o la formazione di lesioni sotto la pelle chiamate tofi (cristalli aggregati).

3.- Quali sono i sintomi della gotta?

La più comune è l'infiammazione alle prime articolazioni metatarso-falangee, cioè L'articolazione che collega l'alluce al piede. Si tratta di una condizione molto grave e dolorosa che di solito si verifica di notte. Può anche causare eritema, o arrossamento della pelle intorno all'articolazione. Anche se i sintomi iniziali possono essere lievi e brevi, gli attacchi di gotta possono diventare più gravi e persistenti se non c'è un trattamento.

4.- La gotta attacca solo l'alluce?

No. No. La gotta può anche causare l'infiammazione di altre articolazioni, come il ginocchio e il gomito (specialmente la borsa olecranica che "ammortizza la parte posteriore" del gomito), il polso e altri.

5.- Alcuni cibi o bevande possono causare la gotta?

La gotta può essere causata dalla dieta, anche se è importante. Più del 90% dei casi sono dovuti a un problema con i reni che eliminano l'acido urico. Si sconsiglia di consumare alimenti ad alto contenuto di purine, come la birra (con o senza alcol), bevande alcoliche ad alta gradazione e bevande zuccherate (soft drink), ecc. La carne rossa, la selvaggina, i frutti di mare e il pesce grasso (sardine e acciughe) sono tutte buone opzioni. I pazienti affetti da gotta possono provare dolore alle articolazioni a causa dei pomodori, anche se un'assunzione moderata di pomodori non causerà probabilmente alcun problema. Tuttavia, le proteine animali possono produrre più purine di quelle ottenute da proteine vegetali. Si raccomanda di bere 1-2 litri d'acqua al giorno, soprattutto se si hanno calcoli renali urati. Anche i prodotti di latte scremato, le ciliegie e gli alimenti ricchi di vitamina C, così come un consumo moderato di caffè, sono buone opzioni. Tuttavia, l'obesità e il sovrappeso dovrebbero essere evitati.

6.- Quando devo visitare il medico?

L'infiammazione delle articolazioni e il dolore ricorrente, in particolare nell'alluce o nel collo del piede, possono essere un segno di infiammazione delle articolazioni. Se i tuoi livelli di acidi urici sono aumentati nel tempo o sono eccezionalmente alti (ad esempio 9 o più), potresti voler consultare il tuo medico. Se hai un'iperuricemia o una storia di gotta, può valere la pena di consultare il tuo medico.

7.- La colchicina e i farmaci antinfiammatori tradizionali possono essere usati per trattare la gotta?

No. No. Il trattamento della gotta deve essere completato con i farmaci prescritti. Non è una soluzione rapida. Ci vogliono mesi o anni di lavoro a seconda di ogni paziente. Solo una cura costante sotto la supervisione di un medico e abitudini di vita sane possono eliminare l'accumulo di cristalli di acidi urici.

8.- È possibile curare la gotta cambiando la dieta e astenendosi dall'alcol?

Nella maggior parte dei casi, la risposta è "no". La maggior parte dei casi non si risolve riducendo l'assunzione di sale. Tuttavia, i pazienti con ipertensione arteriosa dovranno prendere quotidianamente dei farmaci antipertensivi. I pazienti con gotta richiedono spesso l'assistenza di farmaci. Chi soffre di gotta ha accumulato urati nel proprio corpo per molti anni, senza nemmeno rendersene conto. Anche se la dieta può aiutare, questo non è sufficiente per sciogliere l'acido urico. La gotta può essere trattata con farmaci che riducono o aumentano l'eliminazione delle purine, come l'allopurinolo e il febuxostat.

9.- Possono esserci attacchi infiammatori con i farmaci per sciogliere i cristalli di urato?

Può sembrare strano e inaspettato, ma questo può accadere spesso nei pazienti affetti da gotta se farmaci come l'allopurinolo o il febuxostat non ricevono la giusta profilassi antinfiammatoria. I pazienti credono erroneamente che siano più pericolosi che benefici. È importante includere un trattamento preventivo per gli attacchi di gotta nel primo mese (o 6-12 mesi a seconda del tipo di gotta), quando vengono introdotti farmaci come l'allopurinolo, il febuxostat o il benzbromarone. Questo include un antinfiammatorio a basso dosaggio come il naprossene (o i corticoidi in alcuni casi), poiché c'è un rischio maggiore di problemi articolari nei primi mesi, quando i depositi di cristalli cominciano a dissolversi.

10.- Alti livelli di acido urico e gotta sono davvero pericolosi?

La gotta è più di un'articolazione dolorosa che si infiamma o si infiamma occasionalmente. La gotta può causare un'infiammazione sistemica e non solo un'infiammazione articolare. Può anche colpire organi vitali come i reni. La gotta e l'iperuricemia sono strettamente legate alla sindrome metabolica. È comune vedere una varietà di fattori di rischio tradizionali per la gotta, tra cui obesità, colesterolo alto, livelli di trigliceridi e resistenza all'insulina. Tutti questi fattori possono rafforzarsi a vicenda e mettere i pazienti ad alto o moderato rischio cardiovascolare. È importante prestare la stessa attenzione agli acidi urici nel sangue che ai livelli di glucosio e di lipidi.

More info here: Gout Health Issue.

Come perdere 25 chili con REDUSLIM?

È importante fare uno sforzo a lungo termine per perdere 25 kg. Puoi raggiungere questo obiettivo pianificando attentamente i tuoi pasti e facendo attività fisica. Il tuo stile di vita dovrebbe essere incorporato nel tuo piano. Sarete in grado di attuare il vostro piano nel tempo necessario, che potrebbe richiedere diversi mesi. Per perdere 25 kg in modo sicuro e sano ci vorrà del tempo. Dovresti puntare a perdere da 0,5 a 1 kg a settimana. È meglio iniziare lentamente a cambiare la propria dieta e a fare esercizio fisico regolarmente. Questo è il modo migliore per raggiungere un obiettivo così difficile.

Cambia la tua dieta

1. Consultare un dietologo qualificato

Questo obiettivo di perdere 25 kg può richiedere molti mesi. Un dietologo può aiutarvi a scegliere una dieta a lungo termine che sia sicura, efficace e sostenibile.

Un dietologo qualificato è prima di tutto un esperto di nutrizione. Un dietologo qualificato è un esperto in nutrizione e può aiutarti a perdere peso. Lui o lei può aiutarvi a creare un piano di pasti e una dieta che vi aiuterà gradualmente a perdere peso.

Il vostro dietologo vi renderà anche responsabili di seguire la dieta prescritta. Ti incoraggeranno anche a rimetterti sulla strada giusta se senti che stai perdendo la tua fiducia o ti manca la disciplina.

Chiedete al vostro medico o cercate online i dietologi specializzati.

Potresti aver bisogno di perdere più di 25 kg se hai una malattia legata all'obesità come il diabete o la pressione alta. Durante questo processo, il tuo dietista monitorerà la tua salute.

2. Prendi un integratore alimentare

Prodotti a partire da vitamine, minerali o anche piante... gli integratori alimentari sono prodotti che ci aiutano ad affrontare l'inverno, a ridurre lo stress, a perdere peso, ad avere bei capelli e persino ad essere atleti. Sono disponibili in molte forme: compresse, capsule, pastiglie e pillole; fiale di liquido, contagocce, soluzioni, ecc.

We have tried several brands and the one that gives the best results is by far REDUSLIM. You can buy it here: Reduslim Original.

3. Tenere un diario alimentare

Numerosi studi hanno dimostrato che tenere un diario alimentare aiuta a perdere peso e a mantenere un peso sano. Tenendo traccia degli ingredienti dei tuoi pasti, il tuo diario può aiutarti a monitorare i tuoi progressi.

Prima di fare qualsiasi cambiamento nella dieta, inizia a scrivere il tuo diario giornaliero. Questo vi aiuterà a determinare i cambiamenti che dovete apportare alla vostra dieta. Tieni una lista degli alimenti che vuoi eliminare dalla tua dieta e di quelli che dovresti mangiare. Dovresti anche notare eventuali carenze nutrizionali.

Tieni traccia dei tuoi pasti, spuntini e bevande quando inizi una nuova dieta. Per assicurarti che stai rispettando il tuo piano, assicurati di rivedere il tuo diario ogni giorno.

4. Tagliate 500 calorie dalla vostra dieta quotidiana

Dovrai ridurre la quantità di calorie che mangi ogni giorno se vuoi perdere peso. È possibile ridurre le calorie e perdere peso controllando quanto si mangia.

Gli esperti raccomandano di ridurre l'assunzione giornaliera di 500 calorie per perdere 0,5-1 kg ogni settimana.

Per tenere conto degli effetti dell'esercizio sul tuo corpo, se hai intenzione di fare esercizio ogni giorno per almeno un'ora, allora dovresti usare un numero più basso, come 300 o 400 calorie.

A tutti i costi, non mangiare meno di 1.200 calorie al giorno. Anche se si sta cercando di perdere peso, è importante non scendere sotto questo numero. Potresti finire per perdere più peso, il tuo apporto di nutrienti e persino la tua massa muscolare magra.

5. Prendi abbastanza proteine

Tagliare le calorie e mangiare abbastanza proteine. Le proteine sono vitali per la perdita di peso.

Spesso si sente la fame se si riduce l'apporto calorico e si aumenta l'attività fisica. Questa sensazione può essere ridotta assicurandosi di mangiare abbastanza proteine.

Ti senti più pieno e più veloce quando mangi proteine.

Dovresti mangiare da una a due porzioni di proteine ad ogni pasto o spuntino per soddisfare il tuo fabbisogno proteico giornaliero. Ogni porzione dovrebbe contenere circa 9-12 cl.

Anche le proteine magre sono una buona scelta, poiché hanno meno calorie e grassi. Ti aiuteranno a rimanere entro il tuo limite calorico giornaliero.

Queste proteine includono uova, pollame, uova magre di manzo, maiale e legumi, nonché frutti di mare, tofu e frutti di mare.

6. Si dovrebbe mangiare un frutto o una verdura per pasto

È una buona idea includere frutta e verdura nella tua dieta se vuoi perdere peso. Dovresti puntare a mangiare un frutto, una verdura o due verdure al giorno.

More info: Reduslim.